Un castello in Maremma, fra lusso e autenticità

di Clarissa Marchese

castello di lusso | maremma | hotel sulle colline | autentico

Il Castello di Vicarello, in Maremma, è stato recuperato in resort di lusso. Suites di grande fascino, recupero di materiali originali e un’autentica esperienza toscana tra vigneti e oliveti.

Fascino nel tempo

Nel XIII secolo era considerata un’importante struttura di avvistamento con funzioni difensive. Infatti, la sua posizione dominante sulle colline della Maremma è ancora oggi uno degli indiscutibili valori aggiunti del Castello di Vicarello, trasformato in resort di lusso. Lo charme di questo luogo trasuda da ogni dettaglio: dall’architettura agli spazi interni che recuperano intatte atmosfere medievali; dalla presenza diffusa della pietra originale al verde  che accoglie vigneti, oliveti e la vicina Foresta di San Martino.

I lavori

Il lavoro di ristrutturazione è stato imponente: lo hanno voluto i suoi proprietari, Aurora e Carlo Baccheschi Berti che lo hanno acquistato nel 1970.
D’altronde il recupero ha tenuto conto della realtà paesaggistica e della storia della Toscana e ha preservato la cultura di questo luogo. Quindi a Cinigiano (frazione Poggi), nel cuore del grossettano, a trenta chilometri dalla costa, il Castello accoglie 8 suite – per 22 ospiti – e due piscine.

Tra le particolarità, la contaminazione degli arredi: i mobili, antichi e moderni, provengono dall’Europa e dall’Estremo Oriente. In particolare, dall’Indonesia dove Carlo e Aurora hanno vissuto molti anni.
Tutt’attorno, un panorama incontaminato che affonda tra le morbide colline della Maremma e 40 ettari di proprietà con coltivazioni biologiche, oliveti e vigneti (viti messe a dimora nel 2000 e che hanno portato al riconoscimento di alcuni premi prestigiosi).

Ancora, la cucina recupera gli ingredienti dall’orto del Castello e dai  coltivatori locali. I trattamenti benessere e i massaggi – nella suite o nei giardini che profumano di lavanda e gelsomino – sono accompagnati da oli e ingredienti biologici che vengono estratti dalle erbe aromatiche del giardino.

[…] Segue

Per sfogliare l’articolo completo clicca qui, 90 secondi di consultazione gratuita. Registrandoti avrai invece accesso a un mese di lettura libera della rivista!

Se vuoi abbonarti, ecco il link.

di Carla De Meo

Approfondimenti

Dal lusso allo stile rurale, ma sempre con un tocco di modernità: scopri la riqualificazione di questa cascina!

 

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 21,50 €

Partner

I più letti

piazza pubblica | nuovi spazi pubblici

Progettare spazi collettivi

L’idea di trasformare alcune strutture, come scuole, os...

Il calore del legno: scegliere il camino

Fuoco panoramico Il caminetto? È il cuore pulsante...

orto

Orto casalingo per tutta l’Italia

Grazie ad un processo produttivo completamente bio, a b...

interior | Illuminazione interni | vancouver | spazi stretti | luce

La luce attraverso le fessure: illuminare anche gli spazi più stretti

Neanche un centimetro sprecato. A Vancouver, un’abitazi...

Arredare una camera da letto eco-friendly

Adottare uno stile di vita ecosostenibile è qualcosa di...

Casa Naturale su Instagram


Deprecated: related_posts è deprecata dalla versione 5.12.0! Utilizzare al suo posto yarpp_related. in /srv/staging/casa-naturale/wp-includes/functions.php on line 4777