Legno di quercia italiano per parquet di alta qualità

di Redazione Casa Naturale

L a quercia non teme l’incedere del tempo, al contrario ne trae fascino e valore. Ed è proprio per questa caratteristica che Maro Cristiani, marchio di pavimenti di alta qualità, ha tra i suoi prodotti di punta ha la Quercia Toscana.

Un legno molto resistente a qualsiasi tipo di usura, di grande impatto visivo, capace di coniugare un aspetto estetico accattivante a un’estrema durezza. La quercia da cui viene ricavato cresce infatti vicino a Pisa, dove ha un lento sviluppo per effetto della carenza di piogge e del territorio molto drenante.

“I nostri parquet in quercia toscana – spiegano dall’azienda – si possono considerare bio. Vengono ottenuti dal taglio regolamentato di una serie di essenze della famiglia della quercia: cerro, farnia, rovere, roverella e leccio. Sono queste le varietà che caratterizzano le colline toscane e rendono il nostro prodotto totalmente autoctono e non contaminato”.

Il parquet in Quercia Toscana di Maro Cristiani è infatti 100% “made in Italy” e possiede il marchio Qot, che ne certifica la provenienza. Si tratta di un prodotto di comprovata qualità che vanta una filiera completamente controllata e regolamentata. Tanto che la selezione degli alberi, rigorosamente quelli al termine del proprio ciclo di vita, avviene sotto il controllo della Guardia Forestale, che ha anche il compito di autorizzarne l’abbattimento. Questo parquet è dunque figlio delle varietà di querce che crescono sul territorio.

Il merito di Maro Cristiani è quello di crearne diverse versioni, che vanno ad aggiungersi a quella tradizionale e multistrato. Sfruttando la resistenza del legno, per esempio, è stata ricavata la versione ultrasottile (4,2 millimetri di spessore, contro i 12/14 che si hanno normalmente), perfetta per le ristrutturazioni. Ma ci sono anche le versioni in parquet massello oppure in quercia “taglio vivo”, che viene proposta con stuccature evidenti per metterne in evidenza il carattere rustico. Infine, c’è la versione “cuore di quercia”, un parquet tagliato in senso orizzontale che cattura gli anelli dell’albero e regala alla pavimentazione un effetto originale.

Di Daniele Angi

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

All’ultimo piano, nuovi mondi

Recuperare un sottotetto o una mansarda a uso abitativo...

La saggezza antica dell’isolamento

Sughero, fibra di canapa o di legno, lana di pecora o i...

Spontaneo è bello

Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un via...

Casa Naturale su Instagram

Tra gli alberi, a tre metri da terra. La casa sospesa come strategia per salvaguardare il territorio: le suite che promuovono un’idea olistica della progettazione. Un lungo processo di progettazione, per creare una struttura dal minore impatto possibile sul suolo e sull’ambiente. Immerso nel verde che circonda il paesino di Siusi allo Sciliar, un parco ricco di alberi secolari ospita l’ampliamento del Parc Hotel Florian disegnato dallo studio di architettura Noa Network of architecture [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @networkofarchitecture, @floris_green_suites 

#ecoospitalità #thinkgreen #ambiente #bioedilizia #post
Tra gli alberi, a tre metri da terra. La casa sospesa come strategia per salvaguardare il territorio: le suite che promuovono un’idea olistica della progettazione. Un lungo processo di progettazione, per creare una struttura dal minore impatto possibile sul suolo e sull’ambiente. Immerso nel verde che circonda il paesino di Siusi allo Sciliar, un parco ricco di alberi secolari ospita l’ampliamento del Parc Hotel Florian disegnato dallo studio di architettura Noa Network of architecture [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @networkofarchitecture, @floris_green_suites #ecoospitalità #thinkgreen #ambiente #bioedilizia #post
3 giorni fa
View on Instagram |
1/9
Giocare sostenibile. Un nuovo mattoncino Lego, realizzato attraverso il recupero delle bottiglie Pet. Frutto di oltre tre anni di sperimentazioni, il nuovo prodotto permetterà di creare 10 pezzi – di dimensione 4x2 – a partire da una singola bottiglia da un litro. L’iniziativa si inserisce all’interno dell’obiettivo, da parte dell’azienda, di rendere tutti i suoi prodotti completamente sostenibili [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @lego 

#sostenibilità #ideegreen #thinkgreen #ecologia #post
Giocare sostenibile. Un nuovo mattoncino Lego, realizzato attraverso il recupero delle bottiglie Pet. Frutto di oltre tre anni di sperimentazioni, il nuovo prodotto permetterà di creare 10 pezzi – di dimensione 4x2 – a partire da una singola bottiglia da un litro. L’iniziativa si inserisce all’interno dell’obiettivo, da parte dell’azienda, di rendere tutti i suoi prodotti completamente sostenibili [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @lego #sostenibilità #ideegreen #thinkgreen #ecologia #post
5 giorni fa
View on Instagram |
2/9
Il grattacielo e la Mazanka. Argilla, legno e progettazione su misura sono gli ingredienti di un’abitazione che unisce la tradizione ucraina e il design contemporaneo, la tecnologia e la sostenibilità. In un grattacielo di Kiev, che si affaccia sul fiume Dnipro, l’architetto Sergey Makhno ha utilizzato antiche tecnologie costruttive per ristrutturare un appartamento di 98 mq [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @makhno_design 

#interior #interiordesign #progettistainterni #architetturasostenibile #post
Il grattacielo e la Mazanka. Argilla, legno e progettazione su misura sono gli ingredienti di un’abitazione che unisce la tradizione ucraina e il design contemporaneo, la tecnologia e la sostenibilità. In un grattacielo di Kiev, che si affaccia sul fiume Dnipro, l’architetto Sergey Makhno ha utilizzato antiche tecnologie costruttive per ristrutturare un appartamento di 98 mq [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @makhno_design #interior #interiordesign #progettistainterni #architetturasostenibile #post
1 settimana fa
View on Instagram |
3/9
È arrivato il Black Friday di Casa Naturale - Incredibile, per te un buono sconto fino a 50 euro!
Scopri le offerte imperdibili per chi ama la casa.

Puoi trovare tutti i dettagli sul nostro sito (Link in bio) 

#blackfriday #thinkgreen #interiordesign #architetturasostenibile #arredaregreen
È arrivato il Black Friday di Casa Naturale - Incredibile, per te un buono sconto fino a 50 euro! Scopri le offerte imperdibili per chi ama la casa. Puoi trovare tutti i dettagli sul nostro sito (Link in bio) #blackfriday #thinkgreen #interiordesign #architetturasostenibile #arredaregreen
2 settimane fa
View on Instagram |
4/9
Il legno che vale. Più che uno sguardo al futuro, è un ritorno al passato: basta ai mobili realizzati con materiali poveri e con l’uso di truciolati e superfici plastificate. Dal London Design Festival l’invito è a riaccendere le luci sul mobile artigianale, di design e pensato per durare nel tempo. L’essenza di un concetto è tutta racchiusa in una scelta. Quella che ha guidato Alessandra Fumagalli Romario, giovane designer italiana, a scegliere per la sua opera uno studiolo 4.0 [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @ahec_europe 

#legno #mobili #mobileartigianale #interiordesign #post
Il legno che vale. Più che uno sguardo al futuro, è un ritorno al passato: basta ai mobili realizzati con materiali poveri e con l’uso di truciolati e superfici plastificate. Dal London Design Festival l’invito è a riaccendere le luci sul mobile artigianale, di design e pensato per durare nel tempo. L’essenza di un concetto è tutta racchiusa in una scelta. Quella che ha guidato Alessandra Fumagalli Romario, giovane designer italiana, a scegliere per la sua opera uno studiolo 4.0 [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @ahec_europe #legno #mobili #mobileartigianale #interiordesign #post
2 settimane fa
View on Instagram |
5/9
Bianco nella foresta nera. Armonica, smart e sostenibile. Realizzata a partire da materiali ecologici, una casa ai piedi della foresta nera offre un modello abitativo in grado di abbattere i costi in bolletta e le emissioni di CO2. Moderna, chiara e lineare. Costruita a VillingenSchwenningen – in Germania, nel circondario della Foresta Nera –, la casa realizzata da Kampa si ispira alla natura che contorna la città, sia dal punto di vista costruttivo [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @kampa_haus 

#casadilegno #thinkgreen #salubrità #risparmioenergetico #post
Bianco nella foresta nera. Armonica, smart e sostenibile. Realizzata a partire da materiali ecologici, una casa ai piedi della foresta nera offre un modello abitativo in grado di abbattere i costi in bolletta e le emissioni di CO2. Moderna, chiara e lineare. Costruita a VillingenSchwenningen – in Germania, nel circondario della Foresta Nera –, la casa realizzata da Kampa si ispira alla natura che contorna la città, sia dal punto di vista costruttivo [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @kampa_haus #casadilegno #thinkgreen #salubrità #risparmioenergetico #post
2 settimane fa
View on Instagram |
6/9
Spontaneo è bello. Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un viaggio con il paesaggista Antonio Perazzi, curatore della Biennale Radicepura Garden Festival dedicata al verde mediterraneo. Il giardino è un omaggio alla natura, un compagno di vita e il miglior alleato per il clima che cambia. «Bisogna sfatare un mito. Quando parliamo di un giardino, non ci riferiamo mai a un luogo naturale [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @radicepuragardenfestival 

#giardino #thinkgreen #gardening #radicepuragardenfestival #post
Spontaneo è bello. Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un viaggio con il paesaggista Antonio Perazzi, curatore della Biennale Radicepura Garden Festival dedicata al verde mediterraneo. Il giardino è un omaggio alla natura, un compagno di vita e il miglior alleato per il clima che cambia. «Bisogna sfatare un mito. Quando parliamo di un giardino, non ci riferiamo mai a un luogo naturale [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @radicepuragardenfestival #giardino #thinkgreen #gardening #radicepuragardenfestival #post
2 settimane fa
View on Instagram |
7/9
Luce sul consumo. Dopo gli elettrodomestici arrivano quelle per le lampadine: le nuove etichette. Già da marzo sono in vigore le nuove etichette – più semplici e smart – per gli elettrodomestici. Dal 1° settembre sono arrivate anche quelle da applicare alle sorgenti luminose. E sono fatte di classi energetiche che vengono “assegnate al contrario” [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @europeancommission, @selectrait 

#luce #consumo #lampadine #risparmioenergetico #post
Luce sul consumo. Dopo gli elettrodomestici arrivano quelle per le lampadine: le nuove etichette. Già da marzo sono in vigore le nuove etichette – più semplici e smart – per gli elettrodomestici. Dal 1° settembre sono arrivate anche quelle da applicare alle sorgenti luminose. E sono fatte di classi energetiche che vengono “assegnate al contrario” [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @europeancommission, @selectrait #luce #consumo #lampadine #risparmioenergetico #post
3 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Abitare un'emozione. Expo ed eventi internazionali sono il luogo in cui riflettere sull’edilizia che verrà e sognare le case in cui potremmo vivere nei prossimi anni. Dalla Biennale di Venezia al FuoriSalone del Mobile di Milano fino all’Expo di Dubai, alcune suggestioni per nuovi modelli di sviluppo residenziale. Leitmotiv comune: la ricerca di nuove sensazioni. L’abitazione è un’esperienza in cui riconoscersi, prima che un luogo fisico da popolare [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#edilizia #architettura #thinkgreen #ideegreen #post
Abitare un'emozione. Expo ed eventi internazionali sono il luogo in cui riflettere sull’edilizia che verrà e sognare le case in cui potremmo vivere nei prossimi anni. Dalla Biennale di Venezia al FuoriSalone del Mobile di Milano fino all’Expo di Dubai, alcune suggestioni per nuovi modelli di sviluppo residenziale. Leitmotiv comune: la ricerca di nuove sensazioni. L’abitazione è un’esperienza in cui riconoscersi, prima che un luogo fisico da popolare [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #edilizia #architettura #thinkgreen #ideegreen #post
3 settimane fa
View on Instagram |
9/9