Il metodo Soligno: un sistema garantito

di Redazione Casa Naturale

sistema garantito 1

Costruire in modo ecologico può avere diverse declinazioni. Ecco il metodo Soligno, 12 cm di spessore più 20 cm di isolante con fibra di legno. Risultato? un’abitazione salubre e confortevole. Un esempio in Val Casies.

A distanza di tre anni dalla realizzazione di questa abitazione bifamiliare di 120 mq in Val Casies, in provincia di Bolzano, è possibile fare un bilancio energetico e generale sulla qualità della vita offerta da questo tipo di abitazione. Soligno, di Rubner Haus, si compone di 12 cm di spessore, più 20 cm di fibra di legno. E’ un sistema costruttivo in legno massiccio realizzato senza colla e senza metallo, frutto dell’evoluzione di un collaudato sistema di costruzione in legno stratificato, che già secoli fa, nel 1130, fu impiegato nella costruzione delle chiese tipiche dei paesi scandinavi.

Con Soligno è possibile realizzare case ecologiche a bassissimo consumo energetico, oltre al massimo rispetto per l’ambiente. Garantisce, inoltre, un ottimo livello di salubrità tra le mura domestiche grazie al microclima che si crea all’interno degli ambienti.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ lightbox=”true”]

Ma vediamo in dettaglio le caratteristiche di questo sistema costruttivo. Gli elementi per pareti, tetti e solai sono composti esclusivamente da assi di legno massiccio di forma rettangolare, affiancate verticalmente e giuntate a pettine. Il sistema Soligno permette di fare completamente a meno di colla e chiodi. Per le costruzioni di tipo Soligno si impiegano soltanto legnami provenienti da foreste gestite secondo criteri di sostenibilità, meno soggetti a crepe, più resistenti ai parassiti del legno e contraddistinti da una particolare indeformabilità.

Dettagli

  • Spessore pareti: fino 400 mm
  • Valore di isolamento termico U: fino 0,15 W/m2K
  • Tinteggiatura traspirante al silicato- intonaco minerale di finitura, grana da 1-3.
  • Rasatura con rete d’armatura.
  • Coibentazione termoacustica integrale con pannelli in fibra di legno.
  • Listoni.
  • Coibentazione termoacustica.
  • Pannello di legno massiccio tipo soligno 12 cm.
  • Pannelli antincendio in cartongesso.
  • Rivestimento pareti in fibra grezza tipo intonaco, tinteggiabile o intonaco a base minerale.
  • Pavimentazione.
  • Sottofondo costituito da pannelli in cartongesso.
  • Coibentazione termoacustica.

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 21,50 €

Partner

I più letti

piazza pubblica | nuovi spazi pubblici

Progettare spazi collettivi

L’idea di trasformare alcune strutture, come scuole, os...

Il calore del legno: scegliere il camino

Fuoco panoramico Il caminetto? È il cuore pulsante...

orto

Orto casalingo per tutta l’Italia

Grazie ad un processo produttivo completamente bio, a b...

interior | Illuminazione interni | vancouver | spazi stretti | luce

La luce attraverso le fessure: illuminare anche gli spazi più stretti

Neanche un centimetro sprecato. A Vancouver, un’abitazi...

Benessere interno

La buona qualità dell’aria in ambienti chiusi è un req...

Casa Naturale su Instagram


Deprecated: related_posts è deprecata dalla versione 5.12.0! Utilizzare al suo posto yarpp_related. in /srv/staging/casa-naturale/wp-includes/functions.php on line 4777