Identità naturale

di Leonardo Selvetti

Una soluzione versatile, che si adatta “su misura” ai progetti architettonici, combinando alla funzionalità e al design rigidi criteri in termini di sostenibilità

Creare un’abitazione capace di garantire comfort ed efficienza, minimizzando l’impatto ambientale. Questo l’obiettivo del progetto della residenza privata a due piani realizzata da Brenner Haus a Bonaduz, in Svizzera. Costruita con sistema a telaio, la villa in legno si contraddistingue esternamente per un deciso dialogo materico e cromatico. Solo una parte della facciata è intonacata, mentre l’altra – ventilata – è dotata di un rivestimento con pannelli HPL Fundermax colore antracite, che donano un aspetto elegante e moderno.

Le pareti esterne presentano una struttura portante a telaio, con uno spessore in legno di abete rosso di 20 centimetri, e una lastra in fibrogesso. Su questa, è applicato un cappotto in fibra di legno spesso 60 millimetri e un intonaco minerale alla calce pregiata, con rasante minerale bianco natura e rete rinforzante…

Articolo pubblicato su Casa Naturale maggio-giugno 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 21,50 €


Deprecated: related_posts è deprecata dalla versione 5.12.0! Utilizzare al suo posto yarpp_related. in /srv/staging/casa-naturale/wp-includes/functions.php on line 4777