Arredo eco-friendly: come scegliere i materiali migliori per la casa

di Redazione Casa Naturale

arredamento eco friendly

La Sick building syndrome è l’insieme dei malori causati dall’inquinamento indoor, riconosciuta dall’Organizzazione mondiale della sanità. In pochi sanno, infatti, che l’inquinamento interno alle case, non di rado, supera quello esterno. Come spiega l’architetto Claudia Alessandro:

“Interagiamo continuamente con mobili e superfici dalla composizione spesso incerta, che col tempo possono rilasciare sostanze inquinanti, dannose per il nostro organismo.“

Occorre, dunque, tenere sempre prestare attenzione a tutto quello che riempie le nostre case.

Materiali e soluzioni d’arredo ecologici

L’arredamento ha un ruolo fondamentale nella progettazione di una casa sostenibile ed è quindi importante chiedere informazioni su ciò che si sta acquistando. Ogni complemento d’arredo dovrà essere costruito con materiali biologici e attraverso un sistema che rispetti l’ambiente. Ecco alcuni dei materiali da prediligere per la scelta dell’arredamento eco sostenibile:

  • Legno. Il materiale, per antonomasia, più ecosostenibile di tutti e anche quello più utilizzato per il mobilio, ma bisogna fare sempre attenzione a certificazioni come la CFS e la PEFC. Queste sigle garantiscono che il legno provenga da foreste gestite secondo i criteri di sostenibilità, un metodo che permette al bosco di perpetuarsi secondo gli equilibri naturali.
  • Bambù. Chiamato anche “acciaio vegetale”, questa pianta della famiglia delle Graminacee, cresce molto rapidamente ed è davvero resistente sia alle trazioni, che alle compressioni, ma è, al tempo stesso, un materiale molto versatile. Non è raro, infatti, vedere il bambù impiegato anche per pavimenti, tapparelle e materiali da esterno. Anche per questa pianta è prevista la certificazione FCS.
  • Cartone. Perfetto materiale di riciclo e recupero, offre delle sorprendenti soluzioni per la realizzazione di mobili e soluzioni d’arredo. Il cartone è un composto povero, ma giocoso che viene usato sempre più spesso, in particolare per i complementi d’arredo della stanza dei bimbi. (http://www.eco-and-you.com

L’arredamento giusto per una casa green

Abbiamo visto quali sono i materiali migliori da acquistare per arredare la nostra casa eco-friendly, ma ci sono molte pratiche che aiutano il nostro progetto a vedere il suo compimento nel pieno della coerenza. Tutto dipende dalla scelta di utilizzare questi materiali in maniera etica:

  • Il primo metodo per aiutare l’ambiente è scegliere materiali solidi e durevoli. Sembra una banalità, ma scegliere manufatti artigianali premia la manovalanza di professionisti e contrasta la maggior forma di spreco, ovvero: “l’usa e getta”. Ciò che si mantiene intatto a lungo può sempre essere rivisitato, trasformato o venduto, continuando a vivere e facendo risparmiare moltissima energia.
  • Ridare vita alla materia è un’arte vera e propria. Riciclare materiali che hanno già avuto una vita, infatti, permette di usare le risorse a disposizione in maniera efficiente, con un grande risparmio di energia. Recuperare materiali è importante anche per la creatività, quest’attività concede il lusso di sbizzarrirsi e di imparare nuove tecniche e trucchetti per il “fai da te”. È importante, quindi, che i mobili e suppellettili siano smontabili e dissociabili, così da facilitare un’eventuale riparazione;
  • Come accennavamo, ci sono molti studi che attestano che l’aria in casa è molto più inquinata di quella esterna. La tossicità nelle nostre case è data dagli arredi, le tinte dei muri e gli elettrodomestici che emettono gas. Chi lo avrebbe mai detto? Eppure, queste sostanze sprigionate nell’aria, anche detti VOC, cioè “Volatile Organic Compounds”, risultano pericolosi per la nostra salute. La cosa importante è cercare di acquistare sempre mobili a bassa tossicità, che non siano stati trattati con sostanze sintetiche. Molto spesso, per assemblare i mobili, si fa uso di resine a base chimica, come ad esempio la formaldeide, che è causa di riniti, infiammazioni e forme allergiche.

In generale, comunque, qualsiasi superficie, specialmente quelle che vengono con più frequenza a contatto con le nostre mani, dovrebbero essere trattate con prodotti atossici come cere o pigmenti naturali e oli a base di agrumi. L’architetto Claudia Alessandro, infine, afferma:

“Un arredamento green accostato
 a una parete rifinita con una vernice tossica perde tutta la sua efficacia, è importante, infatti, verificare la salubrità dell’interno ambiente” .

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

bioplastiche | smart materials

Bioplastiche sostenibili

Gli Smart Materials sono plastiche modificate con scart...

Risparmio energetico in casa: 5 consigli per ridurre i consumi

Il risparmio energetico comincia dai piccoli gesti e da...

vernici naturali per interni

I vantaggi di scegliere vernici naturali per gli interni

Se stai pensando di dare una rinfrescata alle pareti de...

piazza pubblica | nuovi spazi pubblici

Progettare spazi collettivi

L’idea di trasformare alcune strutture, come scuole, os...

Costruire con la canapa: i mattoni di canapa calce

L’uso della canapa nell’edilizia nasce in Francia a met...

Casa Naturale su Instagram

Wood Philanthropy. La Laudes Foundation è nata nel 2020 con l’obiettivo di fare filantropia per vincere la sfida ambientale. Al centro delle attività l’impegno per la transizione nel mondo delle costruzioni dai materiali tradizionali al legno. La filantropia è, oggi, il capitale di rischio della società: rappresenta quel polmone di liquidità che consente alle imprese, alla finanza e all’industria di muoversi con rapidità [...]
Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#woodphilanthropy #filantropia #ambiente #thinkgreen #post
Wood Philanthropy. La Laudes Foundation è nata nel 2020 con l’obiettivo di fare filantropia per vincere la sfida ambientale. Al centro delle attività l’impegno per la transizione nel mondo delle costruzioni dai materiali tradizionali al legno. La filantropia è, oggi, il capitale di rischio della società: rappresenta quel polmone di liquidità che consente alle imprese, alla finanza e all’industria di muoversi con rapidità [...] Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #woodphilanthropy #filantropia #ambiente #thinkgreen #post
21 ore fa
View on Instagram |
1/9
Decarbonizzare sì, ma come? Trending topic dal 2015: abbattere le emissioni di carbonio nell’atmosfera. Il mondo è sempre più d’accordo. Ma come fare? Se le analisi sui consumi sono lucide e rigorose, le applicazioni ai diversi settori produttivi sono spesso più complicate del previsto. In queste pagine abbiamo analizzato le diverse tecnologie che secondo l’Economist Impact sono le più indicate [...]
Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#decarbonizzare #carbonio #thinkgreen #greeneconomy #post
Decarbonizzare sì, ma come? Trending topic dal 2015: abbattere le emissioni di carbonio nell’atmosfera. Il mondo è sempre più d’accordo. Ma come fare? Se le analisi sui consumi sono lucide e rigorose, le applicazioni ai diversi settori produttivi sono spesso più complicate del previsto. In queste pagine abbiamo analizzato le diverse tecnologie che secondo l’Economist Impact sono le più indicate [...] Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #decarbonizzare #carbonio #thinkgreen #greeneconomy #post
5 giorni fa
View on Instagram |
2/9
Il legno incontra la città. Aspettando la fiera di Klimahouse e il relativo Wood Summit di maggio, giovedì 27 gennaio si svolgerà su piattaforma digitale un evento digital e gratuito di accompagnamento al tema. Casa Naturale è media partner [...]
Scopri di più sul nostro sito (Link in bio)

Con @fieramesse 

#klimahouse #legno #progetti #thinkgreen #post
Il legno incontra la città. Aspettando la fiera di Klimahouse e il relativo Wood Summit di maggio, giovedì 27 gennaio si svolgerà su piattaforma digitale un evento digital e gratuito di accompagnamento al tema. Casa Naturale è media partner [...] Scopri di più sul nostro sito (Link in bio) Con @fieramesse #klimahouse #legno #progetti #thinkgreen #post
7 giorni fa
View on Instagram |
3/9
Naturale o ricostruita? La pietra è un materiale perfetto per impreziosire case ed edifici: analizzare le caratteristiche locali è fondamentale per adattare le soluzioni al contesto, per valorizzarlo senza alterarne le caratteristiche. Elegante, suggestivo ed ampiamente sostenibile, l’impiego della pietra in ambito edilizio si concretizza con l’utilizzo di pietra naturale o pietra ricostruita, capaci di creare armonia tra l’edificio e l’ambiente circostante [...]
Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#pietra #interiordesign #edilizia #thinkgreen #post
Naturale o ricostruita? La pietra è un materiale perfetto per impreziosire case ed edifici: analizzare le caratteristiche locali è fondamentale per adattare le soluzioni al contesto, per valorizzarlo senza alterarne le caratteristiche. Elegante, suggestivo ed ampiamente sostenibile, l’impiego della pietra in ambito edilizio si concretizza con l’utilizzo di pietra naturale o pietra ricostruita, capaci di creare armonia tra l’edificio e l’ambiente circostante [...] Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #pietra #interiordesign #edilizia #thinkgreen #post
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Giardini sottosopra. Il verde che sfida le leggi del giardinaggio, e anche un po’ quelle della fisica. I sistemi di piante verticali indoor donano alla casa un’anima green, ma necessitano di nutrienti, potatura, di sistemi di irrigazione dedicati e una manutenzione attenta a luce, nutrienti e potatura. Nate come alternativa ai giardini veri e propri, le installazioni di verde vivo sulle pareti di casa rappresentano una scelta architettonica che valorizza l’estetica [...]
Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @_miocugino_ 

#giardinoverticale #giardinoindoor #interiordesign #thinkgreen #post
Giardini sottosopra. Il verde che sfida le leggi del giardinaggio, e anche un po’ quelle della fisica. I sistemi di piante verticali indoor donano alla casa un’anima green, ma necessitano di nutrienti, potatura, di sistemi di irrigazione dedicati e una manutenzione attenta a luce, nutrienti e potatura. Nate come alternativa ai giardini veri e propri, le installazioni di verde vivo sulle pareti di casa rappresentano una scelta architettonica che valorizza l’estetica [...] Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @_miocugino_ #giardinoverticale #giardinoindoor #interiordesign #thinkgreen #post
2 settimane fa
View on Instagram |
5/9
Il silenzio del legno. Accogliente, confortevole e caldo. Molte sono le proprietà del legno in casa, ma per poterne godere appieno occorre conoscere tutte le sue caratteristiche, dalle sue interazioni con altri materiali alle performance intrinseche. Termico. Ma anche acustico. Grazie alle sue caratteristiche, il legno ha notevoli proprietà isolanti ed è in grado di assorbire molti rumori creando una sorta di barriera naturale alla diffusione delle onde sonore [...]
Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#legno #thinkgreen #progetti #costruire #post
Il silenzio del legno. Accogliente, confortevole e caldo. Molte sono le proprietà del legno in casa, ma per poterne godere appieno occorre conoscere tutte le sue caratteristiche, dalle sue interazioni con altri materiali alle performance intrinseche. Termico. Ma anche acustico. Grazie alle sue caratteristiche, il legno ha notevoli proprietà isolanti ed è in grado di assorbire molti rumori creando una sorta di barriera naturale alla diffusione delle onde sonore [...] Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #legno #thinkgreen #progetti #costruire #post
2 settimane fa
View on Instagram |
6/9
Cinque buoni motivi per isolare con il sughero: l'analisi di @tecnosugheri. L’impiego del sughero per isolamento è possibile a prescindere dai bonus governativi, ma sicuramente questi incentivi aiutano a calmierarne il prezzo, permettendo di fare una scelta efficace in termini di efficientamento energetico e responsabile dal punto di vista della sostenibilità ambientale e dell’economicità futura dell’intervento edilizio.

Difatti grazie al Superbonus 110%, committenti e progettisti hanno scoperto il sughero espanso Corkpan: 100% naturale, ottenuto da materia prima rinnovabile, riciclabile a fine vita e alleato della lotta al cambiamento climatico.

Scopri di più sul nostro sito (Link in bio)

#tecnosugheri #isolamento #sughero #incentivifiscali #topbrand
Cinque buoni motivi per isolare con il sughero: l'analisi di @tecnosugheri. L’impiego del sughero per isolamento è possibile a prescindere dai bonus governativi, ma sicuramente questi incentivi aiutano a calmierarne il prezzo, permettendo di fare una scelta efficace in termini di efficientamento energetico e responsabile dal punto di vista della sostenibilità ambientale e dell’economicità futura dell’intervento edilizio. Difatti grazie al Superbonus 110%, committenti e progettisti hanno scoperto il sughero espanso Corkpan: 100% naturale, ottenuto da materia prima rinnovabile, riciclabile a fine vita e alleato della lotta al cambiamento climatico. Scopri di più sul nostro sito (Link in bio) #tecnosugheri #isolamento #sughero #incentivifiscali #topbrand
2 settimane fa
View on Instagram |
7/9
Dormire sul lago. La nautica come ispirazione: un'abitazione in legno ottimizza gli spazi indoor per ridurre il più possibile l'impatto sull'ambiente. Nel sud della Repubblica Ceca, quasi al confine con l’Austria, la diga di Vranov crea un piccolo lago artificiale lungo il corso del fiume Thaya. Attorno: un bosco dai colori brillanti, come nelle fiabe [...]
Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @prodesi_domesi 

#caseinlegno #bioarchitecture #thinkgreen #progettigreen #post
Dormire sul lago. La nautica come ispirazione: un'abitazione in legno ottimizza gli spazi indoor per ridurre il più possibile l'impatto sull'ambiente. Nel sud della Repubblica Ceca, quasi al confine con l’Austria, la diga di Vranov crea un piccolo lago artificiale lungo il corso del fiume Thaya. Attorno: un bosco dai colori brillanti, come nelle fiabe [...] Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @prodesi_domesi #caseinlegno #bioarchitecture #thinkgreen #progettigreen #post
3 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Bio Matematica. L'ispirazione da ciò che ci circonda. Tra le foglie, così come tra le pareti, la matematica aiuta a stare bene. L’essere umano si risolve nella Natura: ogni aspetto della nostra vita è strettamente connesso ed influenzato dalle leggi matematiche fondamentali che governano il mondo. Tali interconnessioni sono state a lungo studiate ed approfondite in svariati ambiti [...]
Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#biomatematica #natura #design #ispirazione #post
Bio Matematica. L'ispirazione da ciò che ci circonda. Tra le foglie, così come tra le pareti, la matematica aiuta a stare bene. L’essere umano si risolve nella Natura: ogni aspetto della nostra vita è strettamente connesso ed influenzato dalle leggi matematiche fondamentali che governano il mondo. Tali interconnessioni sono state a lungo studiate ed approfondite in svariati ambiti [...] Leggi l'articolo sul numero di gennaio-febbraio 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #biomatematica #natura #design #ispirazione #post
3 settimane fa
View on Instagram |
9/9