Biblioteche a cielo aperto

di Clarissa Marchese

ragazza legge libro nella natura | biblioteca nel bosco | alberi

È stato presentato a maggio, al Salone del Libro di Torino, il progetto Bibò che punta alle piccole biblioteche all’interno dei boschi. Un’iniziativa che unisce il rispetto per la natura alla passione per la cultura. Il piano è realizzato dalle cooperative del settore forestale e dentro a ogni modulo è possibile trovare libri di cooperative editoriali.

Il benessere delle cose semplici

Le Bibò sono casette dal carattere rustico, in legno massello locale, realizzate dalla Società Cooperativa Agricola Valli Unite del Canavese – Segheria Valle Sacra. Un’idea nata da Scrittura Pura Casa Editrice Società Cooperativa. Queste piccole box saranno collocate in primis nei Comuni piemontesi di Borgiallo, Caravino e Rueglio, con l’obiettivo di diffonderle in tutto il Paese.

Il problema risponde innanzitutto a un’esigenza naturale. In Italia è presente un patrimonio forestale di 10,4 milioni di ettari. Di questi, il 73,1% rientra nelle aree definite intermedie, periferiche o ultraperiferiche. Sono zone poco considerate, per questo motivo è stato deciso di far partire l’iniziativa proprio da quest’ultime.

In secondo luogo si pone anche come soluzione pratica a un problema di accessibilità. Secondo i dati di una ricerca de La Sapienza, ancora oggi 6 comuni su 10 sono privi di librai. Per più di 10 milioni di persone le librerie si trovano ad almeno mezz’ora di auto. «Il nostro territorio ha dunque bisogno di punti di accesso alla lettura semplici, immediati – spiega Irene Bongiovanni, Presidente Confcooperative Cultura, Turismo Sport – che diano un’opportunità in più ai cittadini di poter avere accesso alla lettura. Ecco perché abbiamo pensato a iniziative in grado di unire cultura, natura e valorizzazione dei territori minori».

ragazza legge libro nella natura | biblioteca nel bosco | alberi | sostenibilità

Più della lettura

Non si tratta di semplice “Book crossing”. Piuttosto, sono luoghi in cui possono prendere vita eventi e manifestazioni atti a promuovere la cultura letteraria e la sensibilizzazione sui temi della preservazione dell’ambiente. Rifugi tra gli alberi in cui sia possibile rilassarsi e godere della natura, per un benessere intellettivo e al contempo fisico.

«Il settore Forestale oggi conta numerose piccole cooperative sparse in tutti i territori montani del nostro paese e ha voluto fortemente questa iniziativa. Ambiente, natura e cultura devono sempre di più viaggiare insieme – afferma Gianni Tarello, Responsabile nazionale del settore di FedagriPesca -. In Confcooperative abbiamo la grande opportunità di poter avere tutta questa filiera. Per questo siamo riusciti immaginare in modo naturale qualche cosa che portasse un vero valore aggiunto a tanti Comuni».

Pubblicità

Le Bibò rappresentano un’azione concreta per promuovere la cultura nel nostro Paese e rendere l’esperienza ancora più suggestiva grazie alla presenza dell’elemento naturale. D’altronde ormai diversi studi hanno provato come immergersi nel verde procuri grandi benefici psico-fisici.

Si tratta di un progetto che si inserisce all’interno di una rivoluzione nelle abitudini quotidiane per arrivare a sviluppare uno stile di vita più salubre a 360 gradi.

di Clarissa Marchese

Per sfogliare la rivista di Casa Naturale clicca qui, 90 secondi di consultazione gratuita. Registrandoti avrai invece accesso a un mese di lettura libera della rivista!

Se vuoi abbonarti, ecco il link.

Approfondimenti

Una forte connessione con la natura e la passione per la vita rientrano nel concetto di biofilia. Scopri di più!

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Spontaneo è bello

Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un via...

La saggezza antica dell’isolamento

Sughero, fibra di canapa o di legno, lana di pecora o i...

Abitare un’emozione

Expo ed eventi internazionali sono il luogo in cui rifl...

Casa Naturale su Instagram

La casa che segue il bioritmo. Al di là dell’efficienza e dell’economia circolare applicata, la vera sfida del progetto Biosphera Genesis è quella di essere una casa “a misura di abitante”. Tagliata sulle esigenze funzionali, ma anche (e soprattutto) fisiche e mentali, di chi la occupa. A questo obiettivo hanno lavorato, in particolare, i ricercatori del Laboratorio di Ecologia Affettiva dell’Università della Valle d’Aosta, diretto dal professor Giuseppe Barbiero [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#economiacircolare #thinkgreen #ideegreen #biophilicdesign #post
La casa che segue il bioritmo. Al di là dell’efficienza e dell’economia circolare applicata, la vera sfida del progetto Biosphera Genesis è quella di essere una casa “a misura di abitante”. Tagliata sulle esigenze funzionali, ma anche (e soprattutto) fisiche e mentali, di chi la occupa. A questo obiettivo hanno lavorato, in particolare, i ricercatori del Laboratorio di Ecologia Affettiva dell’Università della Valle d’Aosta, diretto dal professor Giuseppe Barbiero [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #economiacircolare #thinkgreen #ideegreen #biophilicdesign #post
22 ore fa
View on Instagram |
1/9
Ai piedi della collina. Un nucleo residenziale dove l’attenzione a risparmio energetico e salubrità indoor ha guidato le scelte di materiali e soluzioni. Reinterpretare il contesto urbano e architettonico, trasformando in punti di forza e in caratteristiche distintive quello che inizialmente poteva sembrare una debolezza e una coercizione. Puntando a favorire il rapporto tra gli abitanti e a garantire una qualità dell’abitare elevata, attraverso l’utilizzo di materiali e di tecnologie all’avanguardia [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @mediapolisengineering, @piustudioarchitetti 

#risparmioenergetico #progettigreen #thinkgreen #salubrità #post
Ai piedi della collina. Un nucleo residenziale dove l’attenzione a risparmio energetico e salubrità indoor ha guidato le scelte di materiali e soluzioni. Reinterpretare il contesto urbano e architettonico, trasformando in punti di forza e in caratteristiche distintive quello che inizialmente poteva sembrare una debolezza e una coercizione. Puntando a favorire il rapporto tra gli abitanti e a garantire una qualità dell’abitare elevata, attraverso l’utilizzo di materiali e di tecnologie all’avanguardia [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @mediapolisengineering, @piustudioarchitetti #risparmioenergetico #progettigreen #thinkgreen #salubrità #post
4 giorni fa
View on Instagram |
2/9
Tra gli alberi, a tre metri da terra. La casa sospesa come strategia per salvaguardare il territorio: le suite che promuovono un’idea olistica della progettazione. Un lungo processo di progettazione, per creare una struttura dal minore impatto possibile sul suolo e sull’ambiente. Immerso nel verde che circonda il paesino di Siusi allo Sciliar, un parco ricco di alberi secolari ospita l’ampliamento del Parc Hotel Florian disegnato dallo studio di architettura Noa Network of architecture [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @networkofarchitecture, @floris_green_suites 

#ecoospitalità #thinkgreen #ambiente #bioedilizia #post
Tra gli alberi, a tre metri da terra. La casa sospesa come strategia per salvaguardare il territorio: le suite che promuovono un’idea olistica della progettazione. Un lungo processo di progettazione, per creare una struttura dal minore impatto possibile sul suolo e sull’ambiente. Immerso nel verde che circonda il paesino di Siusi allo Sciliar, un parco ricco di alberi secolari ospita l’ampliamento del Parc Hotel Florian disegnato dallo studio di architettura Noa Network of architecture [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @networkofarchitecture, @floris_green_suites #ecoospitalità #thinkgreen #ambiente #bioedilizia #post
7 giorni fa
View on Instagram |
3/9
Giocare sostenibile. Un nuovo mattoncino Lego, realizzato attraverso il recupero delle bottiglie Pet. Frutto di oltre tre anni di sperimentazioni, il nuovo prodotto permetterà di creare 10 pezzi – di dimensione 4x2 – a partire da una singola bottiglia da un litro. L’iniziativa si inserisce all’interno dell’obiettivo, da parte dell’azienda, di rendere tutti i suoi prodotti completamente sostenibili [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @lego 

#sostenibilità #ideegreen #thinkgreen #ecologia #post
Giocare sostenibile. Un nuovo mattoncino Lego, realizzato attraverso il recupero delle bottiglie Pet. Frutto di oltre tre anni di sperimentazioni, il nuovo prodotto permetterà di creare 10 pezzi – di dimensione 4x2 – a partire da una singola bottiglia da un litro. L’iniziativa si inserisce all’interno dell’obiettivo, da parte dell’azienda, di rendere tutti i suoi prodotti completamente sostenibili [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @lego #sostenibilità #ideegreen #thinkgreen #ecologia #post
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Il grattacielo e la Mazanka. Argilla, legno e progettazione su misura sono gli ingredienti di un’abitazione che unisce la tradizione ucraina e il design contemporaneo, la tecnologia e la sostenibilità. In un grattacielo di Kiev, che si affaccia sul fiume Dnipro, l’architetto Sergey Makhno ha utilizzato antiche tecnologie costruttive per ristrutturare un appartamento di 98 mq [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @makhno_design 

#interior #interiordesign #progettistainterni #architetturasostenibile #post
Il grattacielo e la Mazanka. Argilla, legno e progettazione su misura sono gli ingredienti di un’abitazione che unisce la tradizione ucraina e il design contemporaneo, la tecnologia e la sostenibilità. In un grattacielo di Kiev, che si affaccia sul fiume Dnipro, l’architetto Sergey Makhno ha utilizzato antiche tecnologie costruttive per ristrutturare un appartamento di 98 mq [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @makhno_design #interior #interiordesign #progettistainterni #architetturasostenibile #post
2 settimane fa
View on Instagram |
5/9
È arrivato il Black Friday di Casa Naturale - Incredibile, per te un buono sconto fino a 50 euro!
Scopri le offerte imperdibili per chi ama la casa.

Puoi trovare tutti i dettagli sul nostro sito (Link in bio) 

#blackfriday #thinkgreen #interiordesign #architetturasostenibile #arredaregreen
È arrivato il Black Friday di Casa Naturale - Incredibile, per te un buono sconto fino a 50 euro! Scopri le offerte imperdibili per chi ama la casa. Puoi trovare tutti i dettagli sul nostro sito (Link in bio) #blackfriday #thinkgreen #interiordesign #architetturasostenibile #arredaregreen
2 settimane fa
View on Instagram |
6/9
Il legno che vale. Più che uno sguardo al futuro, è un ritorno al passato: basta ai mobili realizzati con materiali poveri e con l’uso di truciolati e superfici plastificate. Dal London Design Festival l’invito è a riaccendere le luci sul mobile artigianale, di design e pensato per durare nel tempo. L’essenza di un concetto è tutta racchiusa in una scelta. Quella che ha guidato Alessandra Fumagalli Romario, giovane designer italiana, a scegliere per la sua opera uno studiolo 4.0 [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @ahec_europe 

#legno #mobili #mobileartigianale #interiordesign #post
Il legno che vale. Più che uno sguardo al futuro, è un ritorno al passato: basta ai mobili realizzati con materiali poveri e con l’uso di truciolati e superfici plastificate. Dal London Design Festival l’invito è a riaccendere le luci sul mobile artigianale, di design e pensato per durare nel tempo. L’essenza di un concetto è tutta racchiusa in una scelta. Quella che ha guidato Alessandra Fumagalli Romario, giovane designer italiana, a scegliere per la sua opera uno studiolo 4.0 [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @ahec_europe #legno #mobili #mobileartigianale #interiordesign #post
2 settimane fa
View on Instagram |
7/9
Bianco nella foresta nera. Armonica, smart e sostenibile. Realizzata a partire da materiali ecologici, una casa ai piedi della foresta nera offre un modello abitativo in grado di abbattere i costi in bolletta e le emissioni di CO2. Moderna, chiara e lineare. Costruita a VillingenSchwenningen – in Germania, nel circondario della Foresta Nera –, la casa realizzata da Kampa si ispira alla natura che contorna la città, sia dal punto di vista costruttivo [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @kampa_haus 

#casadilegno #thinkgreen #salubrità #risparmioenergetico #post
Bianco nella foresta nera. Armonica, smart e sostenibile. Realizzata a partire da materiali ecologici, una casa ai piedi della foresta nera offre un modello abitativo in grado di abbattere i costi in bolletta e le emissioni di CO2. Moderna, chiara e lineare. Costruita a VillingenSchwenningen – in Germania, nel circondario della Foresta Nera –, la casa realizzata da Kampa si ispira alla natura che contorna la città, sia dal punto di vista costruttivo [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @kampa_haus #casadilegno #thinkgreen #salubrità #risparmioenergetico #post
3 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Spontaneo è bello. Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un viaggio con il paesaggista Antonio Perazzi, curatore della Biennale Radicepura Garden Festival dedicata al verde mediterraneo. Il giardino è un omaggio alla natura, un compagno di vita e il miglior alleato per il clima che cambia. «Bisogna sfatare un mito. Quando parliamo di un giardino, non ci riferiamo mai a un luogo naturale [...]
Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @radicepuragardenfestival 

#giardino #thinkgreen #gardening #radicepuragardenfestival #post
Spontaneo è bello. Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un viaggio con il paesaggista Antonio Perazzi, curatore della Biennale Radicepura Garden Festival dedicata al verde mediterraneo. Il giardino è un omaggio alla natura, un compagno di vita e il miglior alleato per il clima che cambia. «Bisogna sfatare un mito. Quando parliamo di un giardino, non ci riferiamo mai a un luogo naturale [...] Leggi l'articolo sul numero di novembre-dicembre 2021 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @radicepuragardenfestival #giardino #thinkgreen #gardening #radicepuragardenfestival #post
3 settimane fa
View on Instagram |
9/9