Progettare spazi collettivi

di Redazione Casa Naturale

piazza pubblica | nuovi spazi pubblici

L’idea di trasformare alcune strutture, come scuole, ospedali, biblioteche o depuratori, in nuovi spazi pubblici per la città, con funzioni che cambiano a seconda delle necessità di uso collettivo, è il fulcro del pensiero architettonico dello studio C+S Architects, fondato da Carlo Cappai e Maria Alessandra Segantini.

Il principio cardine intorno a cui ruota tutto il lavoro dei due architetti è semplice: uno spazio pubblico è un concetto che non ha nulla a che fare con la proprietà di un’area o un edificio. È un luogo, anche privato, le cui funzioni dipendono dalla comunità che può farne un utilizzo condiviso. L’architettura sta già facendo sforzi in questo senso, individuando potenzialità in tutte quelle strutture capaci di generare connessioni con ciò che li circonda.

Le scuole

Gli edifici scolastici, più di altri, coincidono con quelli definiti “adattatori”, cioè luoghi dislocati in modo omogeneo nei diversi quartieri, in cui si incrociano varie potenzialità. Punto di snodo di una vasta rete di infrastrutture e servizi, possono essere definiti centri multifunzionali.

Un esempio è costituito dalla scuola primaria di Chiarano, dove i progettisti hanno inserito di comune accordo con il sindaco, la biblioteca comunale, aperta oltre l’orario delle lezioni.

“L’intervento architettonico non deve sempre coincidere con un manufatto costruito. A volte è sufficiente inserire una fila di alberi o di elementi naturali, per cambiare il volto di uno spazio aperto. Così come, altre volte, occorre ragionare per progettare un vuoto. Il passato può essere reinterpretato in modo utile per il futuro, considerando che la parola eredità include un patrimonio non solo materiale ma anche intangibile, di saperi che possono essere messi a frutto e reimpiegati.”

Riferiscono gli architetti, vincitori di numerosi concorsi internazionali e di premi, tra cui la Medaglia d’oro dell’Architettura Italiana nel 2012 e nel 2006 per il settore educazione.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cucina sostenibile

Sostenibilità tra i fornelli

La cucina sostenibile dal cuore verde Oreadi di Tm Ital...

Quando l’aperitivo è naturale

Attenzione alla natura e un'idea imprenditoriale intere...

Modernità tradizionale

Creare un nuovo punto di riferimento turistico e social...

Isolamento termico per pareti verticali

Isotec Parete di Brianza Plastica è un sistema di isola...

amore per l'ambiente

Amore per l’ambiente? Raccolta differenziata con stile

L’amore per l’ambiente va di pari passo con la raccolta...

Casa Naturale su Instagram

Pavimenti che sanno di vita. Accogliente, elegante, naturale: queste le principali caratteristiche che rendono il legno un materiale perfetto per i pavimenti. È bene riservargli le giuste attenzioni per preservarne le peculiarità. Il legno è un materiale vivo, che non resta mai uguale a se stesso [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: Triplostrato di @fiemmetremila 

#pavimento #legno #pavimentilegno #interiordesign #post
Pavimenti che sanno di vita. Accogliente, elegante, naturale: queste le principali caratteristiche che rendono il legno un materiale perfetto per i pavimenti. È bene riservargli le giuste attenzioni per preservarne le peculiarità. Il legno è un materiale vivo, che non resta mai uguale a se stesso [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: Triplostrato di @fiemmetremila #pavimento #legno #pavimentilegno #interiordesign #post
2 giorni fa
View on Instagram |
1/9
Ricoprire con la paglia. A una struttura in legno si unisce la copertura vegetale per un progetto contemporaneo e sostenibile, che integra una parte esistente a un ampliamento in continuità con l'ambiente. Lungo il dolce pendio nei pressi di Hermeray, nel nord della Francia, si nasconde un complesso residenziale realizzato dallo studio Nicola Spinetto Architects, con l’obiettivo di innovare il modo di costruire un casale [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @nicola.spinetto.architectes 

#bioarchitettura #edilizia #progettigreen #thinkgreen #post
Ricoprire con la paglia. A una struttura in legno si unisce la copertura vegetale per un progetto contemporaneo e sostenibile, che integra una parte esistente a un ampliamento in continuità con l'ambiente. Lungo il dolce pendio nei pressi di Hermeray, nel nord della Francia, si nasconde un complesso residenziale realizzato dallo studio Nicola Spinetto Architects, con l’obiettivo di innovare il modo di costruire un casale [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @nicola.spinetto.architectes #bioarchitettura #edilizia #progettigreen #thinkgreen #post
5 giorni fa
View on Instagram |
2/9
Dolce adozione. In occasione della Giornata Mondiale delle Api, celebrata il 20 maggio di ogni anno, arriva il progetto Bee to You. Sviluppata da Mieli Papagna – azienda pugliese specializzata nella produzione di miele artigianale –, l’iniziativa si propone di avvicinare il pubblico alla consapevolezza dell’importanza della biodiversità [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @mielipapagna 

#beetoyou #adottaunape #miele #biodiversità #post
Dolce adozione. In occasione della Giornata Mondiale delle Api, celebrata il 20 maggio di ogni anno, arriva il progetto Bee to You. Sviluppata da Mieli Papagna – azienda pugliese specializzata nella produzione di miele artigianale –, l’iniziativa si propone di avvicinare il pubblico alla consapevolezza dell’importanza della biodiversità [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @mielipapagna #beetoyou #adottaunape #miele #biodiversità #post
1 settimana fa
View on Instagram |
3/9
L’evoluzione di un materiale. Una casa in legno non richiede maggiori o diverse manutenzioni rispetto a un edificio tradizionale. Anche nella facciata a vista non sono necessarie pitture periodiche, ma occorre accettare la trasformazione naturale del tempo [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @lignoalp, @woodcontrol_mymeter 

#caseinlegno #legno #edilizia #thinkgreen #post
L’evoluzione di un materiale. Una casa in legno non richiede maggiori o diverse manutenzioni rispetto a un edificio tradizionale. Anche nella facciata a vista non sono necessarie pitture periodiche, ma occorre accettare la trasformazione naturale del tempo [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @lignoalp, @woodcontrol_mymeter #caseinlegno #legno #edilizia #thinkgreen #post
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Villa TS, progettata dagli architetti Michaela Wolf & Gerd Bergmeister dello studio Bergmeisterwolf, sorge su un versante esposto a sud nel piccolo borgo rurale di Gleno, in provincia di Bolzano. @lignoalp si è occupata della struttura portante in legno, dei rivestimenti esterni in larice e dei rivestimenti interni in abete bianco di questo progetto originale e in sintonia con l’ambiente della natura altoatesina.
Pochi materiali, utilizzati con coerenza – come il legno carbonizzato sulle facciate e sulle coperture o la pietra naturale e gli elementi in calcestruzzo a vista nella zona a contatto con il terreno – e un linguaggio formale ridotto all’essenziale conferiscono ai due edifici un’estetica assolutamente purista.
Scopri di più sul nostro sito (Link in bio)

#LignoAlp #progetto #thinkgreen #interiordesign #edilizia #legno #topbrand
Villa TS, progettata dagli architetti Michaela Wolf & Gerd Bergmeister dello studio Bergmeisterwolf, sorge su un versante esposto a sud nel piccolo borgo rurale di Gleno, in provincia di Bolzano. @lignoalp si è occupata della struttura portante in legno, dei rivestimenti esterni in larice e dei rivestimenti interni in abete bianco di questo progetto originale e in sintonia con l’ambiente della natura altoatesina. Pochi materiali, utilizzati con coerenza – come il legno carbonizzato sulle facciate e sulle coperture o la pietra naturale e gli elementi in calcestruzzo a vista nella zona a contatto con il terreno – e un linguaggio formale ridotto all’essenziale conferiscono ai due edifici un’estetica assolutamente purista. Scopri di più sul nostro sito (Link in bio) #LignoAlp #progetto #thinkgreen #interiordesign #edilizia #legno #topbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
5/9
Torna Klimahouse. Quattro temi, uno per giornata: architettura, economia circolare, legno e vivere sostenibile. Un ricco programma di eventi, fuori e dentro la fiera, dove i palchi raddoppiano e ospitano, rispettivamente, un programma dedicato alle novità di prodotto con l’Innovation Forum e uno destinato alla formazione con l’Academy [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @fieramesse 

#klimahouse #economiacircolare #sostenibilità #thinkgreen #post
Torna Klimahouse. Quattro temi, uno per giornata: architettura, economia circolare, legno e vivere sostenibile. Un ricco programma di eventi, fuori e dentro la fiera, dove i palchi raddoppiano e ospitano, rispettivamente, un programma dedicato alle novità di prodotto con l’Innovation Forum e uno destinato alla formazione con l’Academy [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @fieramesse #klimahouse #economiacircolare #sostenibilità #thinkgreen #post
1 settimana fa
View on Instagram |
6/9
Monolite rosa. Imponente e minimale, affacciata sul mare. Ai confini dell’Inghilterra, una casa rosa si erge come una scultura sulla sabbia, ispirando il dialogo tra spiaggia e ambiente indoor. Lontano dal frastuono cittadino, a un passo dal mare. Suggestiva e affascinante, Camber Sands è una spiaggia di sabbia dell’East Sussex [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @idealwork_official, @rxarchitects 

#progetto #thinkgreen #interiordesign #edilizia #post
Monolite rosa. Imponente e minimale, affacciata sul mare. Ai confini dell’Inghilterra, una casa rosa si erge come una scultura sulla sabbia, ispirando il dialogo tra spiaggia e ambiente indoor. Lontano dal frastuono cittadino, a un passo dal mare. Suggestiva e affascinante, Camber Sands è una spiaggia di sabbia dell’East Sussex [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @idealwork_official, @rxarchitects #progetto #thinkgreen #interiordesign #edilizia #post
2 settimane fa
View on Instagram |
7/9
Pianeta di plastica. Quella contro i polimeri a base fossile è la nuova battaglia. Molte sono le iniziative di produzione di materiali derivati da piante e scarti organici, molte le tecnologie per il riciclo. Una panoramica del settore. Impatta di più il riciclo o la produzione ex-novo? Qual è il ruolo ambientale di una plastica realizzata con materiale alternativo alla fonte fossile? [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#plastica #riciclo #inquinamento #bioplastiche #post
Pianeta di plastica. Quella contro i polimeri a base fossile è la nuova battaglia. Molte sono le iniziative di produzione di materiali derivati da piante e scarti organici, molte le tecnologie per il riciclo. Una panoramica del settore. Impatta di più il riciclo o la produzione ex-novo? Qual è il ruolo ambientale di una plastica realizzata con materiale alternativo alla fonte fossile? [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #plastica #riciclo #inquinamento #bioplastiche #post
2 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Un dialogo tra storia e paesaggio. Ristrutturare in maniera sana senza alterare l’edificio esistente. È la responsabilità condivisa tra architetto e committenti, che punta a recuperare le abitazioni storiche studiandone attentamente la stratificazione temporale, i materiali e le tecniche costruttive. Per ottenere case confortevoli oggi, ma rispettose del proprio passato e coerenti con il loro contesto [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Soluzione 1: progetto dei proprietari
Soluzione 2: progetto di @studio_wok 

#progettigreen #bioarchitettura #ristrutturazione #thinkgreen #post
Un dialogo tra storia e paesaggio. Ristrutturare in maniera sana senza alterare l’edificio esistente. È la responsabilità condivisa tra architetto e committenti, che punta a recuperare le abitazioni storiche studiandone attentamente la stratificazione temporale, i materiali e le tecniche costruttive. Per ottenere case confortevoli oggi, ma rispettose del proprio passato e coerenti con il loro contesto [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Soluzione 1: progetto dei proprietari
Soluzione 2: progetto di @studio_wok 

#progettigreen #bioarchitettura #ristrutturazione #thinkgreen #post
Un dialogo tra storia e paesaggio. Ristrutturare in maniera sana senza alterare l’edificio esistente. È la responsabilità condivisa tra architetto e committenti, che punta a recuperare le abitazioni storiche studiandone attentamente la stratificazione temporale, i materiali e le tecniche costruttive. Per ottenere case confortevoli oggi, ma rispettose del proprio passato e coerenti con il loro contesto [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Soluzione 1: progetto dei proprietari Soluzione 2: progetto di @studio_wok #progettigreen #bioarchitettura #ristrutturazione #thinkgreen #post
3 settimane fa
View on Instagram |
9/9