Il ritorno delle portinerie di quartiere

di Sara Perro

Recuperano pacchi. Prestano aiuto alle persone anziane. Offrono contatti e aiuto per piccoli lavori di manutenzione. Organizzano servizi a domicilio, dall’innaffiare le piante a prendersi cura degli animali domestici. Sono le portinerie di quartiere, un nuovo modello di economia collaborativa e partecipativa.

Finito il tempo dei custodi e dei portinai dei palazzi, la società si è evoluta e ha trovato un nuovo modo di rispondere ai problemi quotidiani delle persone. Il primo esempio di questo tipo è nato nel 2015 in Francia e da lì si è presto diffuso: «Sono esperienze figlie di un cambiamento culturale portato avanti dalle piattaforme collaborative che si sono diffuse in questi anni – commenta Marta Maineri, fondatrice del sito Collaboriamo.com e consulente e formatrice sui temi che riguardano la sharing economy -. Un fenomeno che sembrava solo digitale si è evoluto in azioni sul territorio».

Dall’online alla realtà il passo quindi, per una volta, è stato breve. E positivo. E ci è voluto poco perché l’Italia imparasse dai cugini d’Oltralpe e adattasse alle proprie esigenze un movimento culturale che ha come base il concetto di condivisione, mutuo aiuto e la costruzione di nuove forme di socialità. Nel nostro Paese gli esempi sono molti: Portineria 14 ha sede in un bar ed è nato dall’idea di tre amiche. Offre servizi gratuiti agli abitanti del quartiere in zona Porta Ticinese a Milano, dal ritiro dei pacchi alla ricerca di un idraulico per la perdita in casa. È un luogo che ha come obiettivo di ricostruire il tessuto sociale della zona. «Sono esperienze che possono nascere in contesti molto diversi – prosegue Maineri -. Alcune sono in zone prestigiose, altre periferiche e con difficoltà. In certi casi servono dei quartieri, in altre nascono per aiutare dei caseggiati. Ma la matrice comune è il legame con il territorio, l’offrire servizi che vengano incontro alla domanda e offerta dei cittadini e l’intenzione di ricostruire relazioni».

A Genova è nato il Mani-Man, che in dialetto significa “non sia mai”. Una figura che è un incrocio tra un educatore, un custode sociale e un portinaio e che si dedica alla cura degli stabili che si affacciano su Piazza Palermo, nel quartiere della Foce a Genova. L’idea ha visto la partecipazione del Municipio Medio Levante del Comune di Genova, ANACI, Associazione Nazionale degli Amministratori Condominiali, AMIU, la partecipata comunale dei rifiuti e la Compagnia di San Paolo.

A Trecate, in provincia di Novara, è nato Cocodé – Comunità collaborativa di esperti, anche in questo caso con il finanziamento della Compagnia di San Paolo e la collaborazione dell’Associazione HousingLab, di Novacoop, Fnp Cisl Piemonte e la onlus Anteas. Il servizio più richiesto è la spesa a domicilio visto l’alto numero di anziani che vivono nella zona. Vengono poi organizzati corsi e si mettono in contatto domanda e offerta in base alle richieste di aiuto degli utenti. In diversi casi, la nascita di queste esperienze è stata favorita dalla vincita di bandi, finanziamenti pubblici, aiuto di fondazioni o sponsor privati. Sul come rendere del tutto sostenibili e autonome economicamente queste realtà non c’è ancora una risposta precisa.

Eleonora Brambilla, impegnata in Collaboriamo.com e in Housing Lab, ha seguito la nascita del progetto piemontese: «Nel caso di Cocodè il coinvolgimento di Coop è importante. Offre uno spazio in un centro commerciale frequentato, aiuta nel lavoro di comunicazione e informazione. Trovare dei partner privati è una possibilità. Per esempio se Coop vedesse che Cocodè funziona, potrebbe decidere di proporlo in altri centri commerciali. Il contesto è importante così come trovare il modo di esportare e diffondere un progetto di questo tipo».

Lulù aiutami tu!

Lulu dans ma rue (Lulu nella mia strada) è il nome del primo portierato di quartiere, nato nel 2015 a Parigi con il sostegno del Comune. La prima edicola che non vende giornali, ma risolve problemi si trova nel cuore della Ville Lumière, nel Marais. Il primo anno, in meno di dieci mesi, ha risolto più di 4000 richieste. Sono state innaffiate piante, aiutati bambini a fare i compiti, fatte le pulizie, preparate cene, riparati rubinetti, portate spese, spesso qualcuno ha soltanto tenuto compagnia a un anziano che si sentiva solo. Ora esistono diversi punti sparsi per la città e per chiedere un servizio si può telefonare, inviare una mail o passare all’edicola. Si spiega di cosa si ha bisogno e il portiere di turno trova l’uomo o la donna (idraulico, pollice verde, esperto informatico, studente, pensionato, ex disoccupato, magari il vicino di casa) in grado di svolgere il lavoro richiesto. Le tariffe sono modiche e il costo è detraibile dalle tasse al cinquanta per cento.

di Sara Perro.

Vuoi saperne di più? Abbonati a questo link!

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

terroir design | arredi alghe

Arredi fatti di alghe

Nell’immaginario collettivo tipico dell’Occidente, le a...

Il calore di un sasso

Incorniciata dall’arco alpino, la casa realizzata dall’...

Identità naturale

Una soluzione versatile, che si adatta “su misura” ai p...

Slow life al cubo, la geometria come stile di vita

Cosa è un cubo? Per l’architetto catalano Susanna Cots...

Verde è bello

Il corretto apporto idrico rende rigoglioso il prato in...

Casa Naturale su Instagram

I suoni della foresta tra le pareti. Gli effetti benefici del verde non sono solo legati alla loro fruizione estetica. Una biblioteca di suoni del bosco e un amplificatore naturale domestico ci trasportano in paesaggi lontani direttamente dal divano di casa, grazie a giardini verticali multisensoriali. Francisco López ha immortalato la foresta pluviale del Costa Rica in una magistrale opera di sound art [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio–agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @benettimoss 

#giardinoverticale #giardiniverticalimultisensoriali #thinkgreen #soundart #post
I suoni della foresta tra le pareti. Gli effetti benefici del verde non sono solo legati alla loro fruizione estetica. Una biblioteca di suoni del bosco e un amplificatore naturale domestico ci trasportano in paesaggi lontani direttamente dal divano di casa, grazie a giardini verticali multisensoriali. Francisco López ha immortalato la foresta pluviale del Costa Rica in una magistrale opera di sound art [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio–agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @benettimoss #giardinoverticale #giardiniverticalimultisensoriali #thinkgreen #soundart #post
1 giorno fa
View on Instagram |
1/9
Tracce esotiche di relax. Ospitalità non come struttura ricettiva, ma come luogo in cui ritrovare se stessi e il proprio benessere. Manna Resort guida il viaggio tra località esotiche e spirituali. Dove le culture del mondo, le storie di civiltà lontane e il benessere di corpo e spirito si incontrano [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @manna_resort_montan, @morettinteriors, @pichlerarchitects, @starpool.official 

#ospitalità #thinkgreen #natura #relax #post
Tracce esotiche di relax. Ospitalità non come struttura ricettiva, ma come luogo in cui ritrovare se stessi e il proprio benessere. Manna Resort guida il viaggio tra località esotiche e spirituali. Dove le culture del mondo, le storie di civiltà lontane e il benessere di corpo e spirito si incontrano [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @manna_resort_montan, @morettinteriors, @pichlerarchitects, @starpool.official #ospitalità #thinkgreen #natura #relax #post
5 giorni fa
View on Instagram |
2/9
L’eleganza del costruito. L’estetica incontra la tecnologia del sistema impiantistico: il risultato è una casa smart dalle linee contemporanee. In una tranquilla zona residenziale di Rossano Veneto, cittadina in provincia di Vicenza immersa nella verdeggiante pianura tipica della regione, gli architetti dello studio Didonè Comacchio architects hanno studiato e realizzato una casa su misura per una giovane coppia [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @didonecomacchio, @vimarspa, @schueco_italia, @viessmann_italia 

#smarthouse #thinkgreen #architettura #archilovers #post
L’eleganza del costruito. L’estetica incontra la tecnologia del sistema impiantistico: il risultato è una casa smart dalle linee contemporanee. In una tranquilla zona residenziale di Rossano Veneto, cittadina in provincia di Vicenza immersa nella verdeggiante pianura tipica della regione, gli architetti dello studio Didonè Comacchio architects hanno studiato e realizzato una casa su misura per una giovane coppia [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @didonecomacchio, @vimarspa, @schueco_italia, @viessmann_italia #smarthouse #thinkgreen #architettura #archilovers #post
1 settimana fa
View on Instagram |
3/9
Rinascere dalle macerie. Da un disastro naturale, un nuovo modo di vivere. A partire dal terremoto che nel 2016 ha colpito le Marche, la città di Tolentino – in provincia di Macerata – ha progettato un modo innovativo per ripartire in modo più sostenibile per il Pianeta, migliorando qualitativamente il patrimonio edilizio danneggiato e creando valore ambientale e immobiliare [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @gbcitalia 

#sostenibilità #thinkgreen #ambiente #architettura #post
Rinascere dalle macerie. Da un disastro naturale, un nuovo modo di vivere. A partire dal terremoto che nel 2016 ha colpito le Marche, la città di Tolentino – in provincia di Macerata – ha progettato un modo innovativo per ripartire in modo più sostenibile per il Pianeta, migliorando qualitativamente il patrimonio edilizio danneggiato e creando valore ambientale e immobiliare [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @gbcitalia #sostenibilità #thinkgreen #ambiente #architettura #post
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Legno sotto-sopra. Una casa ondulante tra le venature del legno. Un’antica abitazione vittoriana è stata reinventata trovando un equilibrio di forme, funzioni e materiali con il legno non a pavimento ma sul soffitto. In un quartiere residenziale di Melbourne, nascosto dietro la discreta facciata monofronte di una vecchia casa vittoriana, un appartamento di 160 metri quadrati è stato rivoluzionato [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @fmdarchitects 

#legno #caseinlegno #interiordesign #architects #post
Legno sotto-sopra. Una casa ondulante tra le venature del legno. Un’antica abitazione vittoriana è stata reinventata trovando un equilibrio di forme, funzioni e materiali con il legno non a pavimento ma sul soffitto. In un quartiere residenziale di Melbourne, nascosto dietro la discreta facciata monofronte di una vecchia casa vittoriana, un appartamento di 160 metri quadrati è stato rivoluzionato [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @fmdarchitects #legno #caseinlegno #interiordesign #architects #post
2 settimane fa
View on Instagram |
5/9
Crocevia animale. In California arriva il ponte per animali selvatici più grande del mondo. Sono cominciati i lavori di costruzione del Wallis Annenberg Wildlife Crossing, un cavalcavia senza precedenti che consentirà alla fauna delle montagne di Santa Monica di attraversare in sicurezza un pericoloso tratto autostradale di dieci corsie. Il progetto mira soprattutto alla protezione di uno degli animali simbolo dello stato americano [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @nationalwildlife 

#california #ponte #thinkgreen #animalprotection #post
Crocevia animale. In California arriva il ponte per animali selvatici più grande del mondo. Sono cominciati i lavori di costruzione del Wallis Annenberg Wildlife Crossing, un cavalcavia senza precedenti che consentirà alla fauna delle montagne di Santa Monica di attraversare in sicurezza un pericoloso tratto autostradale di dieci corsie. Il progetto mira soprattutto alla protezione di uno degli animali simbolo dello stato americano [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @nationalwildlife #california #ponte #thinkgreen #animalprotection #post
2 settimane fa
View on Instagram |
6/9
Liberalizzazione del fotovoltaico. Iter burocratici sfoltiti e vincoli ridotti. Si liberalizza l’installazione di impianti solari e termici per combattere il caro bollette e incentivare le fonti energetiche alternative. Snellire e semplificare sono le parole d’ordine della conversione in legge del DL 17/2022, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 28 aprile 2022 [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto:  impianti fotovoltaici @otovosolar 

#risparmioenergetico #fotovoltatico #impiantosolare #energiasolare #post
Liberalizzazione del fotovoltaico. Iter burocratici sfoltiti e vincoli ridotti. Si liberalizza l’installazione di impianti solari e termici per combattere il caro bollette e incentivare le fonti energetiche alternative. Snellire e semplificare sono le parole d’ordine della conversione in legge del DL 17/2022, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 28 aprile 2022 [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: impianti fotovoltaici @otovosolar #risparmioenergetico #fotovoltatico #impiantosolare #energiasolare #post
2 settimane fa
View on Instagram |
7/9
Ispirazione vernacolare. Innovare non significa solo sviluppare tecniche costruttive e scenografie, ma anche trovare nuovi modi per rispettare la tradizione, come accade in questa villa altoatesina. Nel cuore dell’Alto Adige, immersi nello straordinario panorama che va dai ghiacciai delle Alpi Centrali alle Dolomiti: siamo a Soprabolzano (Oberbozen), sull’altipiano del Renon, a milleduecento metri di altezza sul livello del mare [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @monovolume_architecture_design 

#progettogreen #architettura #thinkgreen #bioarchitettura #post
Ispirazione vernacolare. Innovare non significa solo sviluppare tecniche costruttive e scenografie, ma anche trovare nuovi modi per rispettare la tradizione, come accade in questa villa altoatesina. Nel cuore dell’Alto Adige, immersi nello straordinario panorama che va dai ghiacciai delle Alpi Centrali alle Dolomiti: siamo a Soprabolzano (Oberbozen), sull’altipiano del Renon, a milleduecento metri di altezza sul livello del mare [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @monovolume_architecture_design #progettogreen #architettura #thinkgreen #bioarchitettura #post
3 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Più di un semplice prato. La tecnica del mulching, se correttamente effettuata, permette di mantenere il prato in salute solo attraverso il deposito dei filamenti prodotti dalla rasatura, senza l’impiego di sostanze aggiuntive [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: robot rasaerba Sileno di @gardena.italia 

#gardening #giardino #giardinaggio #mulching #post
Più di un semplice prato. La tecnica del mulching, se correttamente effettuata, permette di mantenere il prato in salute solo attraverso il deposito dei filamenti prodotti dalla rasatura, senza l’impiego di sostanze aggiuntive [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: robot rasaerba Sileno di @gardena.italia #gardening #giardino #giardinaggio #mulching #post
3 settimane fa
View on Instagram |
9/9